Di Stasio Stefano

(Napoli, 1948)

Nato  a Napoli nel 1948,è a Roma dal 1950 e, da qualche anno, vive tra Roma e Spoleto. Tra le mostre personali si ricordano: Gall. La Stanza, Roma 1978; Gall. la Tartaruga, Roma 1980; Sala personale alla XLI Biennale di Venezia 1984; Gall. La Nuova pesa, Roma 1986 e 1991; Gall. AAM Roma 1992; Gall. L’Attico, Roma 1994; Sala personale alla XLVI Biennale di Venezia 1995; Gall. il Polittico, Roma; Gall. Art’s Events, Benevento e Gall. Ambrosino, Miami USA, 1997; Museo laboratorio Università la Sapienza, Roma 1999: Gall. Allori, Figline Valliamo 2000; Gall. L’attico Roma, 2002; Gall. Del Tasso, Bergamo 2004; Mairie  du arrondissement, Parigi 2007; Gall. Aniello Placido, Parigi 2007; “studio Vigato”, Alessandria 2008; Oltre il trompe l’oeil Gall. L’Attico Roma, 2009. L’inattuale Chiesa-Museo di S. Francesco, Corciano (PG); Notizie dall’altrove Gall. Art’s Events, Benevento 2011; Stefano Di Stasio Gall. Andrea Arte, Vicenza 2011.

Tra il 2001 e il 2004 realizza un intero ciclo pittorico su storie Francescane, per la nuova chiesa di Terni, S. Maria della Pace, progettata da Paolo Portoghesi. Nel 2010 realizza un trittico sulla figura di Don Bosco per l’antica chiesa di San Francesco, ancora a Terni. Numerose le collettive che si susseguono negli anni ’80. Dal 1990 al 2000 Di Stasio partecipa alla XI Quadriennale Roma. Trenta anni di avanguardie romane Palacongressi Roma, a Roma 1992 Gall. Daverio Milano, a Profili XII Quadriennale Roma, a Giganti l’Attico Roma 1995; a la Citazione Belluno/Cortina museo civico; alla Ottava Biennale d’arte Sacra di S. Gabriele Teramo; a La pittura ritrovata presso il Museo del Risorgimento Roma.

Nel nuovo secolo Di Stasio è presente nel 2000 alla IX Biennale d’arte sacra di S. Gabriele Teramo. Tra 2001 e 2004 espone in: Novecento Scuderie del Quirinale Roma e Artisti italiani XX secolo Ministero degli Esteri Roma.

Nel 2006 partecipa al 57° Premio Michetti ed è vincitore del premio-acquisto Fondazione Michetti, Francavilla al Mare (CH). Nel 2010 esegue un dipinto murale negli uffici della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma a Palazzetto Venezia e partecipa a  5×25 (25 anni con La Nuova Pesa) primo ciclo Galleria La Nuova Pesa, a Roma. Nel 2011 è al Padiglione Italia, 54a Biennale di Venezia. Nel 2012 partecipa a II Pittore Glorioso Ulisse Gallery, Roma e a Linee 1980 nel 2012 Galleria Maria Grazia Del Prete a Roma. Nel 2013 vince l’VIII Edizione di Un mosaico per Tornareccio.

 

In volo, 2013
Di Stasio Stefano

In volo, 2013

Il Papa di tutti, 2013
Di Stasio Stefano

Il Papa di tutti, 2013

OTTO MOSAICI PER GIOVANNI PAOLO II

OTTO MOSAICI PER GIOVANNI PAOLO II

Un mosaico per Tornareccio

Un mosaico per Tornareccio