Gangutia Clara

(San Sebastián/ Paesi Baschi – Spagna, 1952)

 

Si trasferisce presto da San Sebastián a Madrid, dove  studia disegno e pittura all’Accademia Peña e dove nel 1968 si iscrive alla Scuola di Belle Arti di San Fernando, allieva di Antonio López Garcìa. Nel 1971 partecipa al Concorso Nazionale a Madrid per giovani artisti Bianco e nero, ed inizia ad esporre alle rassegne dedicate alla giovane pittura realista spagnola. Nel 1973 conosce Jesús Ibañez, suo futuro marito e pittore realista spagnolo. Nel 1974 ottiene la borsa di studio dell’Accademia Spagnola di Roma, per cui si trasferisce in Italia. Nello stesso anno tiene la prima personale alla Galleria Egam di Madrid e ottiene una menzione d’onore al IV Gran Premio di Pittura Basca. Da questo momento sarà costantemente presente nelle più importanti rassegne spagnole e internazionali dedicate al realismo contemporaneo. Al suo ritorno a Madrid nel 1977 vince la borsa di studio della Fondazione Juan March e nel ’79 quella del Ministero della Cultura spagnolo. Nel 1981 le viene conferito il secondo premio di pittura della Camera di Commercio di Madrid. Nel 1985 espone, invitata dalla Galleria Trentadue di Milano, alla Fiera d’arte di Madrid Arco ’85. E’ sempre la Galleria Trentadue che allestisce la prima personale italiana della Gangutia, nel 1987. La Galleria Appiani Arte Trentadue la presenta poi nel 1991, assieme a Antonio Maya e Francisco Sebastian Nicolau, in una collettiva dedicata ai tre artisti, e nel 1993 nella rassegna Arte per Immagini. Sempre nel 1993 ha una personale al Museo Zuloaga di Zumaya e nel 1997 alla Galleria Ederti di Bilbao. Nel 2000 è presente al Premio Vasto. Clara Gangutia nel corso della sua carriera è sempre rimasta fedele all’iniziale scelta figurativa. L’artista è presente nella mostra permanente Arte inaugurata nel 2004 al Museo d’Arte “Costantino Barbella” di Chieti. Nel 2007 è ancora in Italia, partecipa ad “Un mosaico per Tornareccio” sotto invito di Alfredo Paglione ed espone nella grande mostra sul realismo spagnolo Realidad – Arte spagnola della realtà, tenuta alla Galleria Civica di Potenza, a cura di Laura Gavioli. Nel 2005 partecipa alla II Biennale d’Arte di Pechino, mentre nel 2010 sue opere sono state esposte alla Leandro Navarro, galleria con cui l’artista ha sempre avuto un costante rapporto.

Nel segno dell’immagine

Nel segno dell’immagine

Arte per immagini

Arte per immagini