Nicolau Sebastian

(Valencia/ Spagna, 1956)

 

Francisco Sebastián Nicolau nasce a Valencia nel 1956, e rappresenta uno dei maggiori artisti della corrente realista spagnola, insieme a Clara Gangutia, Jesús Ibañez, Damiá Jaume, Antonio Maya e Matias Quetglas. La prima mostra è, giovanissimo, nel 1972 in una collettiva nazionale al Museo San Pio V di Valencia. Dal 1974 frequenta la Scuola Superiore di Belle Arti di San Carlos e poi la Scuola di Arti Applicate e Mestieri Artistici di Valencia. La sua prima mostra personale invece è del 1977 alla Galleria Garbí, sempre a Valencia. Da questo momento inizia un’ininterrotta attività espositiva che si snoda tra la Spagna e l’estero. Tra le tante gallerie che allestiscono personali di Nicolau, si ricordano: nuovamente la Galleria Garbì di Valencia, dove espone costantemente fino al 1982, la Kreisler di Barcellona (1980), la Galleria Sa Pleta Freda di Maiorca (1982), la Trentadue di Milano (con cui espone ad ARCO’85, ARCO’89 a Madrid e a Interarte ’88 a Valencia), la Juan Gris (1987, 1991), la Leandro Navarro (1993, 1999) e la Rayuela (2004) di Madrid, la Galleria I Leonarte di Valencia (1995, 1999, 2001), la Temènaga Gallery di Osaka, Giappone (1997), la Galleria Sonia Zannettacci di Ginevra, Svizzera (2006).

Numerose le presenze in collettive e la partecipazione a premi: nel 1980, 1981 e 1982 espone nella mostra itinerante del Ministero della Cultura spagnolo, partecipa alle più importanti mostre sul realismo spagnolo sia nazionali che straniere (come Spagna come Realtà a San Benedetto del Tronto e Ascoli nel 1986 o Realismo Español entre dos milenios alla Fundación Caixa di Vigo nel 1995, solo per citarne alcune); nel 1987 è con Clara Gangutia e Antonio Maya alla Galleria Trentadue di Milano; nel 1993 espone nella mostra Realidad. Sei pittori della realtà alla Galleria Davico di Torino, al Castello Aragonese di Ischia e al Real Colegio de España a Bologna; molteplici sono inoltre le sue presenze alla fiera internazionale ARCO di Madrid. Recentemente, Francisco Sebastián Nicolau è in gallerie e istituzioni italiane nel 1998 (Museo dello Splendore di Giulianova, Teramo), nel 2002 (Galleria Marieschi di Milano e Bologna), nel 2004 (In nomine Patris a Tornareccio, Chieti), nel 2004 (Museo d’Arte Costantino Barbella, Chieti). Nel 2009 ha esposto anche all’IVAM (Istituto Valenciano di Arte Moderna), esplorando nuove possibilità di esperienze spaziali attraverso un’indagine extrapittorica che coinvolge anche l’ambito scultoreo.

 

Nel segno dell’immagine

Nel segno dell’immagine

Arte per immagini

Arte per immagini