Tonelli Giorgio

(Brescia, 1941)

 

Nasce a Brescia nel 1941. Ora vive e lavora a Bologna.

La sua formazione non è artistica, ed infatti dopo aver conseguito la maturità classica, si laurea in Giurisprudenza a Pavia nel 1964. Inizia a dipingere nel 1970, legandosi al gruppo di pittori del cosiddetto “Realismo esistenziale”, formato da Banchieri, Ferroni e Guerreschi. Nel 1974 abbandona il lavoro e, dopo un lungo viaggio in India, rientrato in Italia, decide di dedicarsi completamente alla pittura, e inizia a dipingere nello studio di Gianfranco Ferroni. Dal 1976, anno in cui è presente alla Triennale di Grafica della Permanente e vince il Premio per la grafica alla Galleria delle Ore di Milano, si trasferisce a Londra, città in cui nello stesso anno espone alla rassegna di pittura italiana alla Bedford Gallery, e vi rimane fino al 1982. Tra l’83 e l’85 vivrà invece tra Parigi, New York e Venezia. Nel 1978 ha la prima personale alla Galleria dell’Incisione di Brescia, mentre nel 1979 è uno degli esponenti della “Metacosa”, insieme a Bartolini, Ferroni, Luino, Luporini e Mattocci, con i quali esporrà in seguito in varie occasioni.  Nel 1980 è presente alla rassegna Espressione dell’arte figurativa in Italia a L’Aja e si lega alla Galleria Forni di Bologna: dal 1987 infatti si trasferisce definitivamente a Bologna. Nel 1982 ha una personale alla Trentadue di Milano (dove torna nell’88 e nel ’92). Dal 1984 la tematica prevalente delle sue opere è costituita da paesaggi urbani bloccati in istantanee di lucida e inquietante sintesi visiva: fabbriche e periferie vengono trasformate in scenari metafisici, cristallizzati fuori dal tempo e dallo spazio.

Tra le numerose personali si ricordano quelle allestite alla Torre del Lebbroso di Aosta (1991) e a Palazzo Sarcinelli di Conegliano (1992). Tra le mostre più recenti vi è Arte italiana – 1968/2007 a Milano, Palazzo Reale (2007). Dello stesso anno è la partecipazione al Premio Michetti, nonché la mostra Natura morta alla Fondazione Ragghianti di Lucca e Nuovi Pittori della Realtà al PAC di Milano. Le ultime personali sono del 2009 alla Galleria Jannone di Milano e alla Galleria Forni di Bologna.

Nel segno dell’immagine

Nel segno dell’immagine

Arte per immagini

Arte per immagini