Mostra permanente
UN MOSAICO PER TORNARECCIO

Tornareccio, Chieti, La città delle api
Museo en plein air

2006 - 2013

MOSAICI REALIZZATI DAL 2006 AL 2013
Scorcio di Tornareccio, Città dei mosaici
MICHELE CASCELLA
mosaico, cm 70×100,
2010
OMAR GALLIANI
Kumarakom
(India 2007/2008)
PIETRO GUCCIONE
Orchidea e ibisco sul cielo azzurro,
2008
CARLO MATTIOLI
Primavera, 2010
JOSÈ ORTEGA
Nocturno, 1989
ALIGI SASSU
Il cavallo rosso, 1988
RUGGERO SAVINIO
L’età dell’oro, 2006
GINO SEVERINI
Testa maschile, 1938
ALBERTO SUGHI
Immagine di Cristo, 2010

CONCORSO  UN MOSAICO PER TORNARECCIO

 
I edizione:

JESSICA CARROLL, JOSÉ ORTEGA, ALIGI SASSU
a cura di Maria Cristina Ricciardi

JESSICA CAROLL
Visione a mosaico, 2006
II edizione:

ENNIO CALABRIA, MORENO ANTONUCCI, ROBERT CARROLL, CARLO CATTANEO, FRANCO MULAS, ROMANO NOTARI, RUGGERO SAVINIO
a cura di Maria Cristina Ricciardi

ENNIO CALABRIA
Desiderio di ponti, 2006
III edizione:

GIUSEPPE MODICA, BRUNO CARUSO, BRUNO CECCOBELLI, GRAZIELLA MARCHI, MATIAS QUETGLAS, LUCIO TROJANO
a cura di Elsa Betti

GIUSEPPE MODICA
La luce e le api, 2007
 
IV edizione:

SERGIO IPPOLITI, PIERLUIGI ABBONDANZA, ALESSANDRO BUSCI, JACOPO CASCELLA, OMAR GALLIANI, PIERO GUCCIONE, ANTONIO MAYA, FUJIO NISHIDA, GINO SEVERINI
a cura di Laura Gavioli

SERGIO IPPOLITI
Luna di miele a Tornareccio, 2008
V edizione:

ADELCHI RICCARDO MANTOVANI, AURELIO BULZATTI, MICHELE CASCELLA, PAOLA CAMPIDELLI, RICCARDO LICATA, GINO MAROTTA, MATTEO MASSAGRANDE, CARLO MATTIOLI, SERGIO ZANNI
a cura di Gabriele Simongini

ADELCHI RICCARDO MANTOVANI
Cuore di cera, 2009
 
VI edizione:

STEFANO PIALI, MICHELE COSSYRO, GIOSETTA FIORONI, GIORGIO GALLI, ALESSANDRA GIOVANNONI, DANILO MAESTOSI, ALBERTO SUGHI
a cura di Elsa Betti

STEFANO PIALI
La regina delle api, 2010
 
VII edizione:

PAOLO BORGHI, GIGINO FALCONI, AGOSTINO ARRIVABENE, RENATO BALSAMO, CLAUDIO BONICHI, MAURIZIO BOTTONI, OMAR GALLIANI, PIERO GUCCIONE, MASSIMO LIPPI, TRENTO LONGARETTI, LUCA (VERNIZZI), UGO RIVA, ENRICO ROBUSTI, VALENTINO VAGO , PIERO VIGNOZZI

a cura di Guglielmo Gigliotti

Nel catalogo della VII Edizione – 2012, dedicato ad Aligi Sassu per il suo Centenario, figurano tutti i mosaici degli artisti che avevano presentato i loro bozzetto per la Via Crucis l’anno precedente.

MAURIZIO BOTTONI
Giovanni Paolo II: “L’adorazione della croce”, 2011
PAOLO BORGHI
Gesù cade per la terza volta, 2011
GIGINO FALCONI
Gesù è deposto dalla Croce e consegnato a sua Madre, 2011
 
VIII edizione:

STEFANO DI STASIO, PAOLA BABINI, MAURO DI SILVESTRE, PABLO ECHAURREN, CLAUDIO PALMIERI, LUCA VERNIZZI.

STEFANO DI STASIO
In volo, 2013
*I nomi sottolineati sono quelli degli artisti premiati nell’edizione precedente.

VIA CRUCIS

 
Una Via Crucis per Tornareccio. 2011

a cura di Giovanni Gazzaneo e Alfredo Paglione

In questo catalogo figurano i 15 bozzetti per la Via Crucis, realizzati in mosaico l’anno successivo.

ARRIVABENE AGOSTINO
Gesù è condannato a morte, 2011
BONICHI CLAUDIO
Gesù incontra sua madre, 2011
BORGHI PAOLO
Gesù cade per la terza volta, 2011
FALCONI GIGINO
Gesù è deposto dalla Croce, 2011
GUCCIONE PIERO
Gesù muore in Croce, 2011
VIGNOZZI PIERO
Gesù è spogliato delle vesti, 2011
ZEC SAFET
Gesù aiutato dal Cireneo, 2011

Un po’ come le api si posano sui fiori, così l’arte a Tornareccio si mischia sul vissuto quotidiano. E non è un paragone casuale: le api, infatti, da sempre sono “nel sangue” dei tornarecciani, maestri nel rendere l’apicoltura un’arte e un’impresa produttiva, emancipandola da attività accessoria. Dal 2006, la “capitale abruzzese del miele” sta diventando, anno dopo anno, uno straordinario museo a cielo aperto unico nel suo genere: sulle facciate delle case, infatti, sono installati mosaici che raffigurano bozzetti originali di artisti contemporanei del calibro di Claudio Bonichi, Paolo Borghi, Ennio Calabria, Robert Carroll, Bruno Caruso, Michele Cascella, Bruno Ceccobelli, Stefano Di Stasio, Pablo Echaurren, Gigino Falconi, Omar Galliani, Piero Guccione, Riccardo Licata, Giuseppe Modica, Franco Mulas, José Ortega, Aligi Sassu, Ruggero Savinio, Gino Severini, Alberto Sughi, Valentino Vago, Piero Vignozzi.

Tutto nasce da un’idea di Alfredo Paglione, mecenate e collezionista d’arte nato proprio a Tornareccio nel 1936: qualche anno fa l’allora sindaco Luigi Iacovanelli gli chiese se voleva donare alcune opere d’arte al suo paese natio, per iniziare un percorso all’insegna della bellezza. Paglione non se lo fece dire due volte: nacque così la Sala d’arte Pallano, in cui si possono ammirare alcune splendide opere di artisti come Bonichi, Carroll, Caruso, Falconi, Jaume, Maya, Ossola, Sassu, Savinio e Vignozzi. Alla richiesta di rendere il museo ancora più grande, Paglione pensò bene di rendere l’intero paese una “sala espositiva”: dal 2006, così, iniziò un sogno che oggi è realtà, grazie a ben sessantatrè installate che, nel 2014, potrebbero raggiungere la considerevole soglia di settanta mosaici. Senza la passione di Alfredo, senza il suo amore per la terra natia, senza la sua capacità di coinvolgere accanto a sé i giovani che oggi animano l’associazione Amici del Mosaico Artistico di Tornareccio, la realtà di cui sono presidente che ogni anno organizza la rassegna “Un Mosaico per Tornareccio”, questo sogno non sarebbe realtà.

Il meccanismo di selezione è coinvolgente: ogni anno un curatore da noi individuato viene invitato a selezionare una rosa di artisti che, poi, sono invitati a inviare un bozzetto originale. Queste opere vengono esposte durante il periodo estivo nel salone polifunzionale “Remo Gaspari”: saranno due giurie, quella dei visitatori e una di esperti, a scegliere quelle da trasformare in mosaico l’anno successivo. Il numero delle opere che vengono realizzate varia a seconda dei finanziatori che si palesano nel corso dell’anno: enti pubblici e privati, famiglie, amanti dell’arte possono scegliere di sostenere le spese di realizzazione di un mosaico, ovviamente facendo poi affiggere accanto all’opera una targa ricordo.

Come ogni museo che si rispetti, ci sono anche delle “sale speciali”. Così, nel centro storico c’è la Piazzetta dei Maestri, con mosaici che raffigurano opere di artisti scomparsi, i cui eredi hanno permesso la riproduzione in mosaico, per stima e amicizia con la manifestazione: Aligi Sassu, Gino Severini, Josè Ortega, Carlo Mattioli e Michele Cascella. Lungo Via del Carmine, invece, c’è una bellissima Via Crucis, con quindici stazioni che terminano nei pressi del santuario della Madonna del Carmine, cuore della religiosità popolare del paese.

Tutti i mosaici sono realizzati dal Gruppo Mosaicisti di Ravenna, di Marco Santi, maestro mosaicista divenuto nel tempo un amico di Tornareccio: da due anni tiene anche le lezioni della Scuola di Mosaico, una realtà su cui intendiamo investire ancora di più, per far sì che l’amore per quest’arte possa crescere ancora di più.

Il mio particolare ringraziamento va ovviamente ad Alfredo Paglione, e all’équipe che lavora costantemente per l’organizzazione della rassegna: Elsa Betti, Norma Iacovanelli, Marisa Iannone e Michele Berardi in primis, cui si aggiungono anche Michele Giacci e Sonia Iezzi, altri due membri del consiglio direttivo dell’associazione. Un grazie agli sponsor, pubblici e privati, che con passione sostengono questo nostro sforzo, e alle “mosaichine”: giovani volontarie che d’estate contribuiscono alla riuscita della rassegna.

Piergiorgio Greco

 

Ogni informazione sull’iniziativa è reperibile sul sito www.unmosaicopertornareccio.it.

Testa maschile, 1938
Severini Gino

Testa maschile, 1938

Il cavallo rosso, 1988
Sassu Aligi

Il cavallo rosso, 1988

Nocturno, 1989
Ortega Josè

Nocturno, 1989

Desiderio di ponti, 2006
Calabria Ennio

Desiderio di ponti, 2006

Visione a mosaico, 2006
Carroll Jessica

Visione a mosaico, 2006

L’età dell’oro, 2006
Savinio Ruggero

L’età dell’oro, 2006

La luce e le api, 2007
Modica Giuseppe

La luce e le api, 2007

Orchidea e ibisco sul cielo azzurro, 2008
Guccione Piero

Orchidea e ibisco sul cielo azzurro, 2008

Luna di miele a Tornareccio, 2008
Ippoliti Sergio

Luna di miele a Tornareccio, 2008

Kumarakom (India 2007-2008), 2009
Galliani Omar

Kumarakom (India 2007-2008), 2009

Cuore di cera, 2009
Mantovani Adelchi Riccardo

Cuore di cera, 2009

Omaggio all’artista, 2010
Cascella Michele

Omaggio all’artista, 2010

Primavera, 2010
Mattioli Carlo

Primavera, 2010

La regina delle api, 2010
Piali Stefano

La regina delle api, 2010

Immagine di Cristo, 2010
Sughi Alberto

Immagine di Cristo, 2010

Via Crucis, 2011
Borghi Paolo

Via Crucis, 2011

L’adorazione della Croce, 2011
Bottoni Maurizio

L’adorazione della Croce, 2011

Via Crucis, 2011
Falconi Gigino

Via Crucis, 2011

In volo, 2013
Di Stasio Stefano

In volo, 2013

Gesù è condannato a morte, 2011
Arrivabene Agostino

Gesù è condannato a morte, 2011

Gesù incontra sua madre, 2011
Bonichi Claudio

Gesù incontra sua madre, 2011

Gesù è deposto dalla Croce, 2011
Falconi Gigino

Gesù è deposto dalla Croce, 2011

Gesù muore in Croce, 2011
Guccione Piero

Gesù muore in Croce, 2011

Gesù è spogliato delle vesti, 2011
Vignozzi Piero

Gesù è spogliato delle vesti, 2011

Gesù aiutato dal Cireneo, 2011
Zec Safet

Gesù aiutato dal Cireneo, 2011

Sassu Aligi

Ortega Josè

Mattioli Carlo

Balsamo Renato

Bonichi Claudio

Bottoni Maurizio

Calabria Ennio

Cascella Pietro

Falconi Gigino

Galliani Omar

Guccione Piero

Modica Giuseppe

Savinio Ruggero

Sughi Alberto

Marchi Graziella

Bulzatti Aurelio

Abbondanza Pierluigi

Arrivabene Agostino

Antonucci Morena

Borghi Paolo

Busci Alessandro

Campitelli Paola

Carroll Jessica

Cascella Jacopo

Cascella Michele

Cattaneo Carlo

Ceccobelli Bruno

Cossyro Michele

Fioroni Giosetta

Galli Giorgio

Giovannoni Alessandra

Ippoliti Sergio

Licata Riccardo

Lippi Massimo

Longaretti Trento

Maestosi Danilo

Mantovani Adelchi Riccardo

Massagrande Matteo

Mulas Franco

Nishida Fujio

Notari Romano

Piali Stefano

Riva Ugo

Robusti Enrico

Severini Gino

Trojano Lucio

Vago Valentino

Vernizzi Luca

Vignozzi Piero

Zanni Sergio

Zec Safet

Di Stasio Stefano